top of page

CURA E PREVENZIONE

IMG_6807_edited.jpg

SUPPORTO ALLA PERSONA

In alcune fasi della nostra esistenza, ci capita di vivere cambiamenti impegnativi, relazioni difficili, esperienze delicate che non riusciamo ad affrontare adeguatamente da soli. Chiedere aiuto è allora un gesto coraggioso che denota saggezza, umiltà e desiderio di mettersi in gioco. Insieme allo psicologo, sarà più semplice individuare i motivi di disagio e attivare o potenziare le risorse personali utili a trasformare le esperienze critiche in opportunità di crescita.

coccinelle-bug-insetti-coppia-foglia_edi

SUPPORTO ALLA COPPIA

Ogni relazione amorosa è una costruzione, l’incontro di due mondi che tessono insieme una trama che muta e si arricchisce giorno dopo giorno. Scegliersi e riscegliersi, soprattutto quando l’innamoramento inizia a scemare o l’arrivo dei figli impone di rivedere gli equilibri, è un compito complesso e meraviglioso che talvolta può subire delle battute di arresto. I momenti di crisi, pur fisiologici, non sono per questo meno dolorosi. Farsi sostenere da un professionista può essere la soluzione per riprendere il proprio cammino di coppia con rinnovata serenità e nuova consapevolezza.

leone-8-800x400.jpg

SUPPORTO ALLA GENITORIALITA'

Anche se l’allargarsi di una famiglia è spesso un evento atteso con trepidazione e fonte di grandissima gioia, l’arrivo di un bambino pone ogni coppia davanti a una trasformazione irreversibile che può sconvolgere gli equilibri che caratterizzavano il rapporto fra i partners. A volte il supporto di un professionista può costituire un valido aiuto per fronteggiare il cambiamento e assumere il nuovo ruolo genitoriale con consapevolezza e competenze adeguate.

acad014ad6e6eac4c44d79920350a339.jpg

SUPPORTO ALLE RELAZIONI INTIME

L’intimità è una parte estremamente importante nella vita di coppia, una variabile che può incidere notevolmente sulla possibilità di mantenere viva, nel tempo, la fiamma di una relazione. Sessualità e affettività, se ben integrate, sono il luogo in cui i partner si incontrano, giocano insieme in libertà, si accolgono così come sono. Fiducia, complicità, passione, libertà sono ingredienti essenziali per rendere

un incontro piacevole e appagante. L’assenza o la riduzione dell’intimità meritano quindi attenzione e non vanno mai sottovalutate.

IMG_6832_edited.jpg

GESTIONE ANSIA E STRESS

Spesso i livelli di stress cui siamo sottoposti superano la nostra finestra di tolleranza e ci sentiamo letteralmente a disagio, inadeguati, nervosi, senza energia, incapaci di fronteggiare la situazione che stiamo vivendo. L’ansia è allora un campanello di allarme che ci segnala la necessità di un cambiamento che solo a volte può riguardare i fatti in sé. Più spesso la soluzione consiste nell’apprendere un modo diverso di approcciare gli eventi esterni o interni che

producono disarmonia e sofferenza.

lion2-1.jpg

GESTIONE DELLE EMOZIONI

Se adeguatamente regolate, le emozioni possono sostenere le nostre decisioni e le nostre azioni, migliorando le interazione sociale e il benessere personale. Per regolare le

emozioni, servono strategie e comportamenti che sono tanto più funzionali quanto più flessibili e adeguate al contesto. La disponibilità a sperimentare e accogliere ogni emozione, a decifrarne il significato ci aiuta a scegliere strategie di fronteggiamento adattive, come la ristrutturazione cognitiva, il problem solving, l’accettazione, e ci permette di scegliere quando una difesa è utile e quando non lo è.

rzWx3N_edited.png

PROPOSTE DI GRUPPO 

Protocollo Mindfulness MBSR per la gestione dello stress

Protocollo Mindfulness MBCT per la gestione delle ricadute depressive

Protocollo Mindfulness MBCT per il disturbo ossessivo compulsivo

Protocollo MBLC

Compassion Training

Protocollo Mindfulness MSIR per la sessualità

e le relazioni intime

MindUp Sel percorsi scolastici per bambini e adolescenti

Ritiri silenziosi

Gruppi settimanali di pratica.  

IMG_7291_edited.jpg

METODI UTILIZZATI

Nel mio lavoro di supporto alla persona e di sostegno psicologico, sono solita integrare, al bisogno, il consueto colloquio verbale con pratiche mediate dalla  

e dalla Terapia basata sulla Compassione           ,oltre che con tecniche di rilassamento e respirazione e semplici esercizi di attivazione corporea (yoga, bioenergetica).

bottom of page